Scozia - Nuovi contrasti

Aprile 2016, direzione Scozia.

 

Partiamo ormai a primavera inoltrata, arriviamo in una stagione indefinita di quelle fredde: ad attenderci un amico, il vento e la pioggia. Esploriamo il nord-ovest, lontano dalle città e dalle strade a doppia corsia, perennemente accompagnati dalle pecore e dalla sensazione di avere i piedi bagnati.

 

Troviamo un territorio ostile, cupo: il sole esce a singhiozzi rari ed il vento trascina e sposta ogni cosa. Quando esce il sole però, beh.. di colpo tutto si illumina di colori intensi e saturi; la roccia nera crea contrasti incredibili e  di colpo tutto si accende di una luce magica.

 

 

Ci si trova senza parole, di colpo.

 


I compagni di Viaggio: